Siti amici

Cavallo Bardigiano
parma agriturismo

Trekking al mare

coltivazioni biologiche

TREKKING DELL’ALTA VIA DEI MONTI LIGURI

Il Trekking sull’Alta Via dei Monti Liguri è un percorso lungo uno dei tratti interni dell’Appennino considerati più interessanti e spettacolari dal punto di vista paesaggistico, faunistico e storico. Si snoda su un insieme di percorsi in differenti ambienti di collina e montagna che percorrono e attraversano il crinale dell’Appennino ligure-emiliano fino a giungere al mare delle Cinque Terre Il trekking viene effettuato montando cavalli di razza bardigiana, particolarmente adatti a questo tipo di percorsi. Docili, resistenti e generosi, questi cavalli, originari dell’Appennino tosco-ligure-emiliano, sono ideali per attraversare queste terre gustando l’avventura ma in completa sicurezza. Il Trekking sull’Alta Via dei Monti Liguri, per tutti i suoi 200 km. è formato da sentieri, mulattiere e carrarecce che presentano alcune difficoltà, è dunque indispensabili per partecipare essere cavalieri esperti. I percorsi si snodano tra boschi e torrenti tipici dell’Appennino.
La primavera e l'autunno sono le stagioni ottimali per assaporare totalmente la bellezza della zona: assicurano la stagione migliore per un trekking nei boschi e una grande varietà dei colori, dai contrasti dei verdi a quelli senza fine delle fioriture in primavera, ai gialli, i marroni, i rossi dell'autunno.
Le persone che per la prima volta giungono in questa parte dell’Appennino (dalla Val Taro alla Val di Vara), restano immediatamente colpite da un ambiente puro e incontaminato e dai rigogliosi boschi che ricoprono tutti i versanti delle vallate. Ma non solamente verde dei boschi: dopo aver lasciato i sentieri dell’Alta Via dei Monti Ligure, ed aver attraversato la vallata del Vara, risalendo sul crinale costiero ecco dunque l'azzurro del mare, uno dei paesaggi marini più affascinanti del mondo: le Cinque Terre.

SCHEDA TECNICA
Periodo:     da Mercoledì 2 Giugno a Lunedì 7 Giugno
      da Mercoledì 8 Settembre a Lunedì 13 Settembre
Dove:     da Compiano, nella Val Taro, provincia di Parma, attraverso le Alte Vie Liguri, al Parco delle 5Terre.
Durata:     5 giorni
Lunghezza:     200 km
Guide:     due guide equestri ambientali (Quadri Tecnici)
Cavalli:     razza bardigiana, forniti dal Circolo Ippico ‘Carovane’
Difficoltà:     medio-alta
Dislivello:     dalla scogliera a picco sul mare si arriverà a valicare i 1.450 m.s.l.m.
Natura del terreno:     boschi, strade campestri, prati e mulattiere
Ambiente:     macchia mediterranea, foreste di cerri e di faggi, boschi di castagno, parco fluviale del Vara, scogliera delle 5 Terre.
Equipaggiamento:     pantaloni da equitazione, stivali o ghette, copricapo rigido, sacco a pelo, impermeabile, borraccia, bussola. Tutto il materiale di equipaggiamento deve essere ridotto all’indispensabile e di materiale più leggero possibile.
Requisiti:     il percorso richiede una buona preparazione equestre e un certo allenamento fisico. Il Circolo Ippico Carovane si riserva di verificare la possibilità di partecipare prima della partenza.

IL PROGRAMMA NEL DETTAGLIO

1° giorno: Mercoledì
arrivo in serata presso l’agriturismo Carovane di Compiano, incontro con le guide e assegnazione del cavallo. Sistemazione in camera, cena e pernottamento

2° giorno: Giovedì
colazione. Partenza da Compiano, proseguimento fino a Passo Cento Croci, attraversato il quale si pranza presso il ‘Camillo Ranch’. Nel pomeriggio, superato il valico dei Tre Confini (1400m.) si arriva a Chiusola, cena e pernottamento presso l’agriturismo “Gottero Ranch”

3° giorno: Venerdì
colazione. Partenza da Chiusola in direzione Crinale costiero, con l’attraversamento della vallata del Vara, fino a giungere a Mattarana, dove si pranza. Nel pomeriggio ci si dirige verso il Monte Bardellone dove si cena e si pernotta presso l’agriturismo “Cà Melana”

4° giorno: Sabato
colazione. Dal Monte Bardellone si prosegue sul crinale costiero, con vista sul mare, fino a scendere a Volastra. Pranzo sul mare. Nel pomeriggio, visita al santuario del 1300 della Madonna di Soviore e ritorno al Monte Bardellone, cena e pernottamento presso l’agriturismo “Cà Melana”

5° giorno: Domenica
colazione. Dal Monte Bardellone in direzione Alta via dei Monti Liguri, attraversamento della vallata e guado del fiume Vara. Pranzo al sacco. Arrivo in serata alla “Tana del Ghiro”, loc. Pieve di Zignano, cena in pizzeria e pernottamento.

6° giorno: Lunedì
colazione. Da Pieve di Zignano il percorso si articola lungo il crinale appenninico ligure - toscano dell’Alta Via dei Monti Liguri, e, attraversando pascoli immensi, spazia con vista a 360° su vallate liguri e toscane e su crinali montani, che comprendono anche le Alpi Apuane. Pranzo al rifugio di Zumzeri , stazione sciistica a 1450m. Discesa verso l’Alta Val Taro con arrivo in serata a Compiano presso l’Agriturismo ‘Carovane’ (eventuali cena e pernottamento presso l’agriturismo, che comporta una quota extra di 45 euro).

QUOTE DI PARTECIPAZIONE : 580 euro
PER PRENOTARE : tel.0525/825324 oppure 335/5439861; e-mail: info@carovane.com

P.S.: E’ obbligatorio il possesso almeno di patente FISE (o equivalente); è prevista la possibilità di ottenere direttamente presso il Circolo Ippico Carovane la patente di cui sopra(al costo di 35euro), previa presentazione di certificato medico di sana costituzione e di vaccinazione antitetanica.

KEYWORD: Vacanze nella natura in Appennino , vacanze fattoria appennino tosco emiliano , coltivazioni biologiche

Treekking Guidato : LA PIEVE DI CASANOVA E IL PERDUTO CASTELLO DI LACORE

Sabato 28 Ottobre 2017

Un viaggio prima dell'anno Mille
Domenica 28 Ottobre

Sabato 28 Ottobre ALLA RICERCA DEI DAINI INNAMORATI

Sabato 28 Ottobre 2017

Gli emozionanti scontri dei maschi di daino per la conquista delle femmine